Nella vittoria del Napoli contro il Verona, Federico Fernandez è stato sicuramente uno dei migliori dei suoi avendo mostrato sicurezza in tutto l’incontro, uscendo peraltro vincitore nel duello con il temibile avversario Luca Toni. Le sue parole, alla fine del match, sono sicuramente piene di soddisfazione non solo per la prestazione personale ma anche, e soprattutto, per il risultato di squadra davvero importante, dopo l’incostanza di risultati mostrata nelle ultime uscite.

Ai microfoni di Radio Kiss Kiss, ha così commentato: “Sapevamo che era una partita molto difficile perché il Verona stava giocando molto bene in casa. Nei primi minuti ci hanno pressati alti, ma poi abbiamo cominciato a giocare il calcio che piace a noi. Dobbiamo lavorare per continuare così“. Il match era stato preparato bene, sapendo che l’avversario più temibile, oltre a Jorginho ed Iturbe, sarebbe stato di certo l’ex attaccante del Bayern Monaco, Toni. La concentrazione è stata però tanta e l’attaccante veronese non ha avuto vita facile così come dichiarato dallo stesso Fernandez: “L’abbiamo marcato da vicino, gli abbiamo concesso poco. Un duello corretto“.

fernandez

Infine, un piccolo commento sul momento della squadra e sul periodo personale: “Vogliamo fare ancora meglio. Sono molto contento della fiducia del Mister, ma devo continuare a lavorare“.

TUTTO SU VERONA-NAPOLI

VERONA-NAPOLI, 0-3: I GOL DEL MATCH