Verona-Chievo: Probabili Formazioni, Diretta Tv e Streaming

Per fascino non sarà il derby di Milano o quello di Roma, ma Verona-Chievo è un match comunque molto sentito nella città dell’Arena. Solo dieci volte le due squadre si sono affrontate in passato: otto volte in B e due in A, nella stagione 2001-2002. In totale, quattro successi per parte e due pareggi. Chi vince in quest’occasione spariglia e conquista, almeno fino al girone di ritorno, la supremazia cittadina (classifica a parte). Il match del Bentegodi sarà trasmesso in diretta tv da Sky e Mediaset Premium a partire dalle ore 18 di sabato 23 novembre; al contempo, sarà possibile anche la visione in streaming grazie alle piattaforme SkyGo e Premium Play.

Le due squadre arrivano all’incontro con situazioni di classifica e di morale completamente diverse. Il Verona di Mandorlini, sesto in classifica, è la sorpresa di questo campionato, grazie alle prestazioni di talenti puri come Jorginho e Iturbe e di volponi come Luca Toni. Il tecnico dell’Hellas dovrebbe mantenere il suo classico 4-3-3 nel quale Gonzalez rileva Moras al centro della difesa. In mediana, potrebbe riposare Jorginho (non al meglio fisicamente) per far spazio all’ex milanista Donati. Davanti, Martinho favorito su Jankovic per completare il tridente con i già citati Toni ed Iturbe.

Andrea Mandorlini Allenatore

Il Chievo, col nuovo allenatore Corini, prova a risollevarsi dall’ultimo posto in classifica. I clivensi dovrebbero schierarsi con un 5-3-2 molto coperto. Frey agirà da centrale con Sardo schierato terzino destro; a centrocampo, fuori Estigarribia e spazio al dinamismo di Radovanovic, Hetemaj e Luca Rigoni. Out Pellissier per squalifica, la coppia d’attacco sarà composta dal duo Paloschi-Thereau.

Verona (4-3-3): Rafael; Cacciatore, Gonzalez, Maietta, Agostini; Romulo, Donati, Hallfredsson; Iturbe, Toni, Martinho.

Chievo (5-3-2): Puggioni; Sardo, Frey, Dainelli, Cesar, Dramè; Radovanovic, L. Rigoni, Hetemaj; Paloschi, Thereau.

PROBABILI FORMAZIONI 13^ GIORNATA SERIE A