Summit De Laurentiis-Sarri, scelto Verdi per Gennaio 2018

Si apre domani la sessione invernale di calciomercato. Il Napoli ha un solo colpo da mettere a segno come da accordo tra De Laurentiis e Sarri.

Domani si apre ufficialmente la sessione invernale di calciomercato. De Laurentiis e Sarri hanno stilato nuovamente la lista degli obiettivi per gennaio 2018. La richiesta più importante del tecnico partenopeo riguarda un vice Callejon; cala, invece, l’interesse nei confronti di un terzino che possa sostituire l’infortunato Ghoulam. Stando a quanto riportano i principali quotidiani sportivi, il Napoli prenderà solo un attaccante di fascia a gennaio 2018, puntando sui recuperi di Ghoulam e Milik e sull’arrivo di Inglese. Simone Verdi, è questo l’obiettivo principale e concreto degli azzurri.

Il Napoli, a poco meno di 24 ore dall’apertura del calciomercato invernale, ha sfoltito la lista della spesa. Maurizio Sarri ha incontrato De Laurentiis, insieme hanno progettato il piano di mercato. A Cristiano Giuntoli il compito di portare Simone Verdi in terra partenopea, unico profilo che il tecnico ex Empoli è pronto ad inserire nella formazione titolare. Il fuoriclasse del Bologna occupa entrambe le fasce d’attacco, veste e segna come un numero 9.

Verdi al Napoli: la trattativa

Gli azzurri puntano fortemente su Simone Verdi per gennaio 2018. Come anticipato, molto difficilmente arriveranno terzini, quasi impossibile l’arrivo di un attaccante. Forcing totale, dunque, sul gioiello del Bologna. Per l’ex Milan il Napoli ha già avanzato un’offerta ufficiale e importante da 20 milioni di euro. Il club felsineo ha rifiutato, chiede almeno 30 milioni per far quadrare i conti economici della società. Si defila l’opzione Ciciretti: troppi problemi fisici del giocatore di Vigorito hanno allontanato le sirene napoletane.

L’interesse del Napoli nei confronti di Simone Verdi lascia spazio a nuove offerte che supereranno la prima da 20 milioni di euro. De Laurentiis, vista l’imminente apertura del calciomercato invernale, prepara un nuovo assalto.