Varese Padova Risultato Finale 3-0

Varese-Padova 3-0 10 Novembre

3-0 tra Varese e Padova nella partita valida per la quattordicesima giornata dal Campionato di Serie B. Al “Franco Ossola”, davanti al pubblico di casa, i biancorossi hanno vinto convincendo, dominando la partita praticamente per tutti i 94′ minuti dell’incontro. Contro un Padova grigio e spento, gli uomini di Castori hanno fatto il bello e cattivo tempo, andando in rete per ben 3 volte nel primo tempo, con Neto Pereira, autore di una doppietta al 17′ ed al 20′, e con Martinetti al 39′. Nel secondo tempo i lombardi hanno poi amministrato bene il vantaggio senza rinunciare comunque ad attaccare per consolidarlo.

Neto Pereira Varese

> Sintesi della Partita

Il Varese parte subito forte e nonostante la pioggia torrenziale sul Franco Ossola si rende subito pericoloso al 7′ con Granoche che mette di poco a lato di testa. Al 15′ ci riprova con Carrozzieri, sempre di testa, ma la conclusione è centrale.  Al 17′ il Varese, che continua a spingere forte in attacco passa in vantaggio: scambio acrobatico tra Martinetti e Neto Pereira ed il brasiliano infila sotto misura, 1-0.

 

Pochi minuti dopo il brasiliano si ripete: servito al limite dell’area spara un gran destro su cui il portiere del Padova nulla può, 2-0 e Varese straripante anche nel quarto d’ora successivo. Al 23′ Zecchin sfiora la terza rete con un sinistro insidioso a fil di palo, quindi al 32′ ci prova ancora Neto Pereira che si libera di tre avversari ma mette fuori. Al 39′ il Varese fa 3, con Martinetti che servito da Konè su un’azione di rimessa mette in rete sull’uscita di Anania. Il primo tempo si chiude con l’ennesimo tentativo del Varese, Damonte di testa, ma la palla è fuori.

Nel secondo tempo non cambia la musica: è ancora la coppia d’attacco varesina Neto-Martinetti a mettersi in luce, con quest’ultimo che ha colpito in pieno l’incrocio dei pali con un forte tiro scoccato al 49′.  Il Padova si vede solo al 52′ con un destro di Viviani da molto lontano, fuori. Ancora due tentativi del Varese con Nadarevic, ma le conclusioni al 62′ ed al 63′ sono da dimenticare. Al 69′ ancora clamorosa occasione per il Varese, ma Granoche non approfitta di un pallone che gli schizza praticamente tra i piedi. Dall’80’ forcing del Padova che però produce solo un tentativo di Legati, senza fortuna. E’ invece ancora il Varese con il nuovo entrato Tripoli a sfiorare la rete, al 92′. Poi altri due minuti di caos padovano ed è il fischio finale. Il miglior Varese della stagione vince meritatamente e sale a 20 punti in classifica.