Under 21, Insigne: Bello Tornare A Pescara. Ora Conquistare L’Europeo

“Tornare a Pescara con l’Under 21 è stato bello – ha spiegato Lorenzo Insigne. Sono felicissimo di questa convocazione, il mister si aspetta molto da me e io voglio dare il mio contributo per conquistare l’accesso all’Europeo”. L’azzurrino Lorenzo il “magnifico” ha già fatto registrare il suo debutto con la Nazionale maggiore contro il Malta nell’ultima gara delle qualificazioni al Mondiale.

Dalla scorsa estate è ritornato a giocare per il suo Napoli ma resta tutt’oggi indimenticabile la grande stagione disputata con il Pescara di Zdenek Zeman, di cui è stato uno dei maggiori artefici della promozione in Serie A. E’ quanto basta per sentirsi legittimato a chiamare a raccolta i tifosi del club abruzzese, il cui stadio venerdì sera ospiterà la formazione del tecnico Mangia contro la Svezia, ossia l’andata dei playoff per l’accesso all’Europeo Under 21 dell’anno prossimo.

insigne napoli

“Ho le giuste motivazioni – ha spiegato – per far bene. Stiamo lavorando da due anni con due allenatori
bravissimi, prima Ferrara ed ora Mangia, e adesso bisogna solo dare il massimo per centrare l’obiettivo e giocarcela alla fase finale con tutte le altre”.

Livellamento verso il basso della nostra serie A? Lo ‘scugnizzo napoletano’ non è d’accordo: “Il calcio italiano non sta così male come si dice. Ci sono molti giovani che si stanno mettendo in mostra e questo anche grazie a tecnici come Prandelli e Mangia, che svolgono un ottimo lavoro con le Nazionali. Da parte nostra dobbiamo solo dare il massimo quando veniamo chiamati in causa, così facendo possiamo crescere con le giuste motivazioni”.

Scritto da Enzo Ranaudo

Scrive e collabora ormai da anni con testate e siti internet campani e non solo, sportivi e non. Grande appassionato e sostenitore del calcio Napoli, in quanto prima forza calcistica campana, e di tutte le formazioni regionali.

Un Nuovo Stadio per Salerno e la Salernitana, Parola di Lotito

Giovanissimi Napoli 2012-2013

Giovanissimi, Il Napoli Vince A Palermo E Si Conferma Capolista