Ultime Notizie Napoli, Cavani e i Gossippari: Un Caso Montato ad Arte

Edinson Cavani Calciomercato

Lo avevamo anticipato qualche tempo fa. Calciomercato Napoli si era posto il problema di analizzare quelle continue voci che si rincorrevano. L’allenatore. La società. E, infine, lui. Edinson Cavani, ambìto dai grandi club europei.

cavani e la moglie soledadCi imponemmo un’analisi seria, chiedendoci se fosse solo destabilizzazione. Se, cioè, ci fosse una strategia in atto tale da incidere in maniera decisiva sulle sorti del Napoli e del suo cammino nella volata Champions.

L’ultimo pseudo scoop giornalistico ci racconta di un Cavani in crisi coniugale, vicino al divorzio per uno pseudo tradimento che fin troppi guai ha causato agli pseudo protagonisti della vicenda.

L’autore degli scoop sul Matador si difende, è ovvio. Ma non è la prima volta che uno dei principali giornalisti di Gossip (assiduo collaboratore di Chi e Sorrisi e Canzoni), Gabriele Parpiglia, si tira addosso le ire dei malcapitati protagonisti delle sue “notizie”.

L’argomento del giorno è ovviamente Edinson Cavani ma, prima di lui, non è andata affatto meglio all’ex leader dei Bluvertigo Morgan e all’ex re dei paparazzi Fabrizio Corona. Pare che i fotografi passassero di lì “per caso” e che, sempre “per caso”, abbiano incontrato in Zona Chiaia il Matador che stanco delle solite voci, fortemente infastidito da un ambiente e da un modo di fare troppo lontani dal suo modo di essere, abbia dato di matto. Li abbia aggrediti.

Parpiglia, incalzato da Manuel Parlato in Radio Sport 24, però, si difende. A tal punto da confermare l’accaduto. “Queste immagini raccontano il momento di nervosismo che il calciatore sta vivendo in questo momento”. Si difende Parpiglia. Difende se stesso e i suoi fotografi. Per caso. Si difende dall’accusa di aver ordito una trappola studiata a tavolino. Si difende dall’accusa di aver montato tutto ad arte per creare il caso. Dovevano andare ad Ischia e per caso erano a Via Chiaia. Stefgania Fummo è una ragazza semplice, fidanzata. Stefania Fummo conduceva una vita normale. Prima che si ritrovasse immersa nel chiacchiericcio.

Edinson Cavani ha una vita privata. Per qualcuno questo costituisce un caso. Una notizia. Uno scoop addirittura. Per l’ambiente azzurro, però, fa più notizia l’ottico periodo del Matador all’ombra del Vesuvio. Per l’ambiente fa più notizia la grandissima personalità di EC7. Per i tifosi fanno più notizia doppiette e triplette. Per i tifosi domenica sera c’è il Milan a San Siro ed il Matador è chiamato ad una difficile prova che tanto varrà per il nostro campionato.

In tutto questo marasma, in quest’infinito chiacchiericcio, è impossibile non dar ragione (a distanza di anni, fra l’altro) a Diego Armando Maradona“C’era la sensazione, c’era la netta sensazione che il Sud non potesse vincere contro il Nord. Non poteva vincere contro il Nord”. Il Napoli è chiamato ad una difficile sfida. È ad un importante crocevia della stagione. È chiamato a riscattare ventisette anni di pareggi e sconfitte a San Siro contro il Milan. E se la matematica non è un’opinione e se il Matador è forse uno degli uomini più rappresentativi del Calcio Napoli, allora la risposta alla domanda iniziale è troppo semplice, finanche per un bambino.