Uefa multa il Napoli per comportamento dei tifosi in Champions

Pesante sanzione in arrivo per la SSC Napoli: l’Uefa ha deciso di applicare una maxi multa al club azzurro per il comportamento scorretto tenuto dai suoi tifosi durante il match Napoli-Real Madrid. In quell’occasione i tifosi partenopei si sarebbero lasciati andare ad azioni che vanno contro il codice emesso dal massimo organismo calcistico europeo.

Multa Napoli: il rapporto della Uefa

Secondo il rapporto dell’Uefa, il giorno 7 marzo durante il match di Champions Leugue Napoli-Real Madrid, i tifosi azzurri avrebbero occupato le scale di emergenza dell’impianto sportivo di Fuorigrotta e inoltre avrebbero infastidito, per tutta la partita, i giocatori avversari con puntatori laser. Sul verbale compare anche una sanzione per lancio di oggetti verso il terreno di gioco e accensione di petardi. Queste le motivazioni che hanno indotto l’Uefa ad ufficializzare una multa di 38mila euro per il club di Aurelio De Laurentiis.

Multa Napoli: il comunicato dell’Uefa

Questo il comunicato con il quale l’Uefa annuncia e motiva la multa al Napoli:

“Il CEDB ha deciso di multare SSC Napoli € 38.000. Le accuse contro la SSC Napoli sono stati correlati all’uso del puntatore laser – Art 16 (2.d) DR, scalinate bloccate – Art. 38 DR, lancio di oggetti – Art 16 (2.b) DR e utilizzo di petardi – Art. 16 (2.c) DR”.

Scritto da Daniele Baldassarre

Quella del giornalismo è una passione. Amante dello sport, soprattuto di calcio.
Studente di Ingeneria. Classe '94.

Infortunio Reina: Comunicato SSC Napoli sulle Condizioni del portiere

Murales Maradona a Napoli, Diego su Facebook: “Grazie Jorit Agoch”