Udinese-Napoli, Maggio: “Le cose vanno storte, ci vogliamo riscattare”

Lavora già per Udinese-Napoli il laterale destro Christian Maggio che quest’anno quando è stato utilizzato da mister Sarri non ha mai demeritato. E da vero leader dello spogliatoio crede in una pronta risalita azzurra.

Parlando ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli infatti maggio è già con la mente alla gara che si giocherà tra due settimane e che vede il Napoli contrapposto a un ostico avversario come l’Udinese: “Anche l’anno scorso andammo lì e prendemmo una sconfitta, non vogliamo farlo anche quest’anno. L’Udinese ha fatto bene nelle ultime partite e non sarà facile, a noi servono punti per ritrovare tranquillità e stabilità”.

Poi Maggio viene interrogato sul momento no della squadra partenopea e sempre facendo riferimento alla prossima gara di campionato il laterale destro azzurro ammette: “Veniamo da un periodo di risultati non positivi, ma se analizziamo partita per partita ci sono stati diversi errori da parte dei singoli. Nell’arco di un’annata possono capitare periodi dove vanno cose storte, ma io sono dell’idea che è un periodo che deve passare”.

Oltre l’Udinese poi c’è un’altra gara fondamentale nel cammino azzurro di questa prima parte di stagione ed è quella di Champions League contro la Dinamo Kiev da vincere per forza: “Abbiamo la fortuna di giocare in casa con i tifosi che sono dalla nostra parte e ci danno sempre una mano”. Maggio è pronto a dare una mano al Napoli e si prepara con tanto puntiglio alla ripresa dell’agone sportivo.

Raul Albiol Infortunato, gioca Udinese-Napoli?