Udinese-Napoli, Karnezis: “Non ho paura di Higuain”

Alla vigilia del match di campionato tra Udinese e Napoli, a parlare in conferenza stampa è il ventinovenne portiere greco, Orestis Karnezis, diventato indiscusso titolare della squadra friuliana, grazie anche ai problemi fisici che hanno interessato il giovane talento dell’Under 21, Simone Scuffet. Sin dall’inizio, il tecnico Stramaccioni non ha esitato a dargli fiducia, nonostante alle sue spalle ci fosse Brkic che già conosce l’ambiente e la categoria, oltre al giovanissimo Alex Meret.

Come riportato da La Gazzetta dello Sport, è proprio del suo rapporto con i colleghi e compagni di reparto friulani, che l’ex portiere del Granada risponde, data la curiosità di molti giornalisti: “Il posto non è di nessuno. Scuffet ha talento ed ha i presupposti per diventare un grande portiere. – ha quindi poi ribadito – La cosa più significativa è che ci sono 4 portieri di alto livello, se includo anche Meret“.

Il discorso poi naturalmente finisce sul prossimo avversario ed a domanda diretta su Gonzalo Higuain, sicuramente il giocatore più temibile del Napoli, lui risponde sicuro così: “Io non ho paura di nessuno“.

In maniera molto simile a ciò che accade in Italia, non è semplice per un giovane calciatore greco giocare ed emergere nel massimo campionato e Karnezis ne è sicuramente una vittima: “Sono esploso tardi perché in Grecia non viene data fiducia ai giovani. – il portiere dell’Udinese rivela poi i suoi idoli – Il mio mito è stato sicuramente Van der Sar. Oggi mi piacciono Buffon e Diego Lopez“.

Infine, l’ex calciatore del Granada non risparmia quindi un parallelo tra il campionato italiano e proprio quello spagnolo: “Per un portiere, la Liga è più difficile. I ritmi sono più alti e c’è più velocità“.

TUTTE LE NOTIZIE SU UDINESE-NAPOLI

UDINESE-NAPOLI: ECCO COME SEGUIRE LA GARA IN DIRETTA TV E STREAMING

UDINESE-NAPOLI: LE PROBABILI FORMAZIONI