Udinese-Napoli 1-2, Sarri: “Mai avuto dubbi su Insigne”

Una vittoria meritata venuta grazie a una doppietta di Insigne e su un campo da sempre insidioso: non poteva sperare altro Maurizio Sarri da Udinese-Napoli.

Il tecnico azzurro infatti al termine della gara ha sottolineato lo spirito di squadra, ma prima si è voluto soffermare su Insigne con cui ha avuto più di uno screzio nelle scorse settimane: “Lorenzo ieri aveva la febbre, non ha fatto allenamento stamattina ma è arrivato l’ok dal dottore per farlo giocare. Quello che ha fatto nei quindici minuto dopo il gol è stato bello, ma non è certo una sorpresa. Lorenzo può stare senza gol uno o due mesi, ma la sua qualità alla fine sarebbe venuta fuori, non ho mai avuto dubbi su questo”.

Poi il tecnico del Napoli si è soffermato sulla gara considerando questa come “…una vittoria importante perché era una gara difficile, contro una squadra che con Delneri sta dimostrando buone cose. C’erano tante incognite per noi per questi giorni passati in nazionale, invece la risposta è stata positiva”.

Sarri in particolare nell’analisi della gara tra Udinese-Napoli poi ha notato: “Nel primo tempo abbiamo giocato molto ma siamo mancati negli ultimi venti metri, nel secondo tempo è arrivato anche il gol ed abbiamo portato a casa la vittoria con grande merito. Mi dispiace per il gol subito, perché la squadra ha fatto molto bene in fase difensive”.