Tutto Napoli, Valdifiori: “Sarri non regala nulla a nessuno”

Durante la conferenza stampa di presentazione, Mirko Valdifiori ha speso qualche parola per Maurizio Sarri, nuovo tecnico del Napoli che ha già avuto modo di allenare il giocatore all’Empoli. Valdifiori, che conosce Sarri abbastanza bene, ha parlato nel corso della conferenza stampa del metodo di gioco del tecnico partenopeo e dei primi allenamenti: “Sarri dice ciò che pensa e sta trasmettendo le sue idee alla squadra. Il suo calcio è molto aggressivo: si difende in avanti, si conquista palla per cercare subito la porta. È un gioco che va capito e il gruppo sta cercando di apprenderlo, segue molto il mister e questo è un dato molto importante”.

Valdifiori parte leggermente in vantaggio rispetto agli altri compagni perché ha già avuto modo di lavorare con mister Sarri, tuttavia il posto in squadra è totalmente da conquistare: “Dovrò dimostrare il mio valore negli allenamenti, il mister non regala nulla a nessuno“. Fondamentale per il tecnico è la fase difensiva nella quale il Napoli ha un po’ peccato nell’ultima stagione: “È sempre stato così maniacale, se non fosse stato così non avremmo raggiunto la salvezza con l’Empoli”.

La sua posizione in campo appare abbastanza definita, ma sarà il tecnico a decidere: “Davanti alla difesa rendo al meglio, ma se dovrò giocare in altri ruoli non c’è problema”. Al Napoli Valdifiori dovrà battere la concorrenza di Jorginho che, nel corso degli allenamenti, Sarri sta provando come regista: “Ci saranno tante partite da giocare. Jorginho è un grande regista, ha fatto bene a Verona”. 

Leggi anche: