Tutto Napoli, Sepe: “Il mio futuro è ancora incerto”

Con Maurizio Sarri che prenderà il posto di Rafa Benitez sulla panchina azzurra, quasi certamente anche Luigi Sepe farà parte del nuovo progetto azzurro. Il portiere campano a tal proposito è stato intervistato dai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli, ed ha fatto un po’ di chiarezza sulla situazione che riguarda il suo futuro: “Di concreto non c’è nulla, è vero che si parla del tecnico del Napoli e del ds, ma non posso muovermi finché non saprò qualcosa di preciso. Reina? Se ne parla da due mesi che è del Napoli ma non c’è niente di ufficiale“.

il numero uno dell’Empoli ha svelato anche qualche particolare sulla metodologia di allenamento di Maurizio Sarri e del suo carattere, definendolo un grandissimo allenatore: “ Sarri è l’uomo giusto per il Napoli perché capisce di calcio. Noi in allenamento abbiamo provato di tutto sotto il punto di vista degli schemi, il mister è uno che cura tutto e per questo i giocatori devono mettersi a disposizione dell’allenatore. Sempre lo stesso modulo? La maggior parte delle volte siamo partiti con il 4-3-1-2 anche se a volte abbiamo giocato con la difesa a 5 o con due trequartisti. Lui è più toscano ma è molto napoletano nelle tradizioni e nelle scaramanzie”.

Leggi anche: