Tutto Napoli, Pardo: “Gabbiadini sapeva che avrebbe trovato concorrenza”

In diretta su Radio Crc, è intervenuto Pierluigi Pardo, giornalista Mediaset che si è soffermato a parlare sul Napoli. In particolar modo il conduttore di Tiki Taka ha parlato sia dell’impatto di Sarri sulla squadra, sia di alcuni giocatori come Gabbiadini che per ora si è visto giocare più in Nazionale che con la maglia partenopea.

Gabbiadini? Già l’anno scorso non capivo perché Benitez non lo faceva giocare. Mi piace da matti, anche se in attacco, il Napoli ha troppi giocatori. Mi aspettavo che la rosa venisse sfoltita un po’ per evitare questo problema. Il Napoli ha una rosa che gli avrebbe permesso di sacrificare uno degli attaccanti esterni per comprare un grande difensore. In difesa- ha dichiarato Pardo– il Napoli ha ancora qualche defezione. Gabbiadini giocherebbe titolare in 17 squadre del nostro campionato. Però c’è da dire una cosa. Giocare alla Samp è una cosa, al Napoli sapeva avrebbe trovato più concorrenza”.

Il giornalista di Mediaset poi ha continuato con il parlare di Sarri: “Vedo il vecchio Napoli, vedo una serie di prove tattiche che sono ben riuscite. Insigne ha fatto bene sulla trequarti, mi ha stupito. Vedo, però, i soliti difetti a livello difensivo. Il Napoli è sempre in grado di trovare palle goal e non c’è bisogno di un genio in panchina, ma c’è bisogno che si trovi un equilibrio. Sarri ci sta provando, dal punto di vista tattico è più aperto rispetto a Benitez.”

Leggi anche:

 

 

Calendario SSC Napoli 2015-16, Settembre-Ottobre: sette Partite decisive

Biglietti Napoli-Lazio, Vendita rinviata per motivi di Ordine Pubblico