Tutto Napoli, agente Sarri: “Critiche solo per interessi personali”

Alessandro Pellegrini agente del tecnico azzurro Maurizio Sarri ha rilasciato una lunga intervista ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli. Il legale dell’allenatore toscano ha difeso a spada tratta il suo assistito da tutte le critiche che sono arrivate dopo i risultati negativi con Sassuolo e Sampdoria. L’agente si scaglia contro una parte della stampa che a suo parere attacca il tecnico per motivi personali: “Il lavoro di Sarri non si è ancora visto siamo solo all’inizio.  in Italia ci sono 54 milioni di commissari tecnici, il tifoso è autorizzato a dire qualsiasi cosa, ma mi scoccia sentire da alcuni addetti ai lavori che Sarri ha sbagliato i cambi. Ci sono dei parametri da valutare, nel  caso di Allan, il livelli di fatica erano arrivati ad un livello elevato ed obbligavano alla sostituzione”.

Anche sull’ultima sostituzione effettuata da Sarri,  quella di Ghoulam per Hysaj, l’agente da una spiegazione tecnica: “Hysaj non ha detto prima che voleva il cambio, per questo Sarri è stato costretto a bruciarsi l’ultima sostituzione. Tanti giornalisti non napoletani stanno attaccando Sarri per interessi personali, in questo momento è troppo facile sparare sul Napoli. Dopo due mezze partite si sta cercando un capro espiatorio per destabilizzare l’ambiente partenopeo e bisogna far quadrato. Il Napoli ha fatto un mercato mirato  migliorandosi senza spendere 200 milioni come hanno fatto altre”.

Leggi anche: 

 

SSC Napoli, Convocati per le Nazionali: sono dieci, Higuain non parte

Hamsik alla Juve? Marotta: “Ci poteva far vincere lo scudetto”