Torino-Napoli, Ultime Notizie: quale Formazione per Mazzarri?

In attesa di poter lavorare con il gruppo al completo, Mazzarri prepara la trasferta di Torino. Ieri seduta pomeridiana con allenamento tecnico – tattico e partitella, ma il Mister inizia a fare i conti con i primi rientri.

walter mazzarri allenatore napoliInsigne è rientrato dall’Under 21 (non senza polemiche) e sono tornati i primi nazionali. Dzemaili e Inler a completa disposizione del tecnico che, però, deve fare i conti con la tegola Behrami.

Il mediano svizzero non si è allenato col gruppo, reduce da una brutta botta rimediata nell’amichevole col Cipro. Le sue condizioni continuano ad essere monitorate dallo staff del dott. De Nicola. Se non dovesse farcela, potrebbe essere l’occasione per vedere Radosevic almeno in panchina e, chissà, in campo se il match dovesse mettersi per il meglio.

C’è poco tempo per preparare la sfida contro i piemontesi ed il Mister lo sa, soprattutto per l’impossibilità di lavorare con il gruppo a completo per buona parte della preparazione pre-trasferta. La trasferta non è delle più semplici forse proprio perché arriva in un momento delicato della stagione.

Salvo grossi problemi in extremis, il Napoli dovrebbe quindi schierare i titolarissimi, segno che il Mister non sottovaluta la sfida contro il grande ex, Giampiero Ventura, consapevole dell’importanza dei tre punti in chiave Qualificazione Champions.

Possibile novità l’impiego di Emanuele Calaiò dal primo minuto, per provare a ridare fiato al Matador dopo le fatiche transoceaniche. Tutto dipenderà dalle condizioni di Cavani al rientro e, oggi più che mai, dalla sua volontà di dare il tutto per tutto per la maglia azzurra.