Torino-Napoli 0-1, Ventura: “Mai visto cose simili in 30 anni”

Il tecnico Ventura, al termine di Torino-Napoli, non riesce a contenere la rabbia per il risultato. In fondo il suo Toro non avrebbe forse meritato la sconfitta, anche perché il Napoli non ha mai dato l’impressione di aver in pugno la partita. Il Torino ha colpito due volte i legni, è sempre stato pericoloso mentre, a dire il vero, gli azzurri si sono limitati a gestire, a sprazzi la gara.

“Gli episodi sono tutti clamorosi, è imbarazzante. Preferisco parlare della partita, spero finisca presto questa stagione. Abbiamo preso due pali, buttato via sette palle gol, sotto questo aspetto devo fare i complimenti a tutti. È una clamorosa ingiustizia perdere questa partita, ma faccio i complimenti al Napoli che ha grande qualità. Io faccio l’allenatore, devo spiegare ai miei calciatori che devono continuare a lavorare ed essere più forti di questi episodi. Abbiamo perso un derby per questo, abbiamo perso tanti punti e non abbiamo mai detto una parola. Spero che finisca presto perché in 30 anni di calcio un’annata così non la ricordo.”

Forse l’amarezza del tecnico non è solo legata all’episodio di questa sera ma, piuttosto, ad una lunghissima serie di episodi che si ripete nel tempo, durante tutto l’arco della stagione. Ma Ventura ciò che proprio sembra non aver apprezzato è l’intervista di Higuain nell’immediato dopo gara. Il tecnico dei granata ci va ancora giù duro: “Ho 30 anni di calcio alle spalle, credo di essere sempre stato corretto.”

Leggi anche –> Torino-Napoli 0-1, Benitez: “Non era facile ma abbiamo creato tanto”
Leggi anche –> Torino-Napoli 0-1, Higuain: “Non so se c’era fallo”

TUTTE LE NOTIZIE SU TORINO-NAPOLI