Tifoso del Napoli morto in Russia, Striscioni al San Paolo per Pasquale D’Angelo

Il San Paolo ricorda Pasquale D’Angelo, il tifoso azzurro scomparso tragicamente in Russia dove si era recato per seguire il Napoli in occasione della trasferta contro la Dinamo Mosca. Dopo il messaggio di cordoglio della SSC Napoli, dopo quello pubblicato sul sito dell’UEFA e dopo il messaggio dei tifosi di Benevento e Monaco, arriva il ricordo più atteso.

Sono le Curve del San Paolo a ricordare il grande attaccamento alla maglia di Pasquale D’Angelo: da sempre al seguito della squadra, era grande amico di Diego Armando Maradona, padrino di uno dei suoi figli. D’Angelo rappresenta sicuramente una grande testimonianza del Napoli degli anni d’oro ma, soprattutto, di quello spirito che da sempre contraddistingue il tifo partenopeo. D’Angelo era sempre lì … in Russia come in Serie C. Negli anni duri di Corbelli e Naldi così come nell’era De Laurentiis.

Leggi anche: 

 

Scritto da Massimo Esposito

Napoletano di nascita e cilentano d'adozione, è appassionato di letteratura sportiva e del Calcio Napoli. Nasce economista per svista con la grande necessità di comunicare e di trasmettere. Di condividere e di parlarne. Il tempo libero (spesso troppo) è dedicato alle sue grandi passioni, tra cui i cani. Massimo Esposito su Twitter

Striscione dei tifosi del Benevento per Pasquale D’Angelo (Foto)

Calciomercato Napoli, Massimo Mauro: “Hamsik perfetto nella Juventus”