Supercoppa Italiana 2014, De Laurentiis: “Faremo una partita generosa”

“Faremo una partita generosa”, è questo l’auspicio del presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis a meno di una settimana dalla Supercoppa Italiana che si giocherà a Doha in Qatar e che metterà di fronte gli azzurri e la Juventus. Ma prima di quella gara c’è il Parma in campionato e il produttore cinematografico guarda a quella anche per scacciare via i venti di crisi prospettati dopo la sconfitta contro il Milan: “Abbiamo cominciato un processo di internazionalizzazione con un allenatore come Rafa Benitez e ci sarà il tempo per rinforzarci sia sul piano mentale, sia dal punto di vista dell’organico. Saremo pronti per essere competitivi su tutti i fronti”, la rassicurazione di De Laurentiis.

Sulle critiche che sta ricevendo la sua creatura pescata dalla Serie Ce portata in Champions League, De Laurentiis presente a Roma per lanciare il film natalizio “Un Natale stupefacente” ha poi aggiunto: “È come se uno fosse innamorato di una donna bellissima che si becca l’influenza e poi l’abbandona proprio perché ha l’influenza”. Parlando a tutto campo del Napoli ha poi voluto rendere a tutti chiare le sue idee: “Io ci ho messo la faccia, 10 anni delle mie risorse per questo progetto, e non lascerò mai il Napoli”.

TUTTE LE NOTIZIE SULLA SUPERCOPPA ITALIANA

Scritto da Nicola Salati

Giornalista professionista dal 2009, ma più che un lavoro per me è una passione visto che ho iniziato a collaborare con i giornali locali a sedici anni e a 18 anni ero già pubblicista. Attualmente collaboro con il quotidiano Metropolis e poi ho iniziato questa nuova avventura che sta dando i frutti sperati...il mio motto? "L'umiltà deve essere sempre al primo posto per chi vuole intraprendere questa professione".

Tiki Taka, Pardo replica ai tifosi del Napoli per il titolo “Na Chiavica”

Supercoppa Italiana 2014, Juve-Napoli su YouTube nel Video di SasoArts