Striscioni contro i Napoletani: la Procura di Roma indaga

In attesa di capire quali saranno le decisioni del Giudice Sportivo Tosel, potrebbe essere la Procura di Roma a far chiarezza sugli striscioni apparsi ieri all’Olimpico in occasione di Roma-Juventus, contro i napoletani e pro-De Santis. Il pubblico ministero, infatti, avrebbe richiesto alla Digos un’informativa sulla vicenda.

Quegli striscioni, ed il sostegno a De Santis da parte degli ultras giallorossi, lascia l’amaro in bocca ai tifosi partenopei per come è maturato e per cosa ha scatenato. Quella giallorossa, al momento, è infatti l’unica tifoseria ad essersi schierata in questo modo: sono molteplici, infatti, le dichiarazioni di sostegno delle principali curve italiane ed europee per i napoletani e, in particolare, per Ciro Esposito.

Leggi anche –> Striscione dei Tifosi della Roma: “Forza Daniele De Santis”
Leggi anche –> Frosinone-Salernitana, Striscioni per Ciro Esposito: “Non Mollare”

Scritto da Massimo Esposito

Napoletano di nascita e cilentano d'adozione, è appassionato di letteratura sportiva e del Calcio Napoli. Nasce economista per svista con la grande necessità di comunicare e di trasmettere. Di condividere e di parlarne. Il tempo libero (spesso troppo) è dedicato alle sue grandi passioni, tra cui i cani. Massimo Esposito su Twitter

Squalifica San Paolo, avvocato Grassani: “Il Napoli ha presentato ricorso”

Infortunio Hamsik, la SSC Napoli comunica le condizioni