Stadio San Paolo senza Pista, De Magistris: “Dipenderà dal Napoli”

De Magistris sulla proposta di Malagò: "Aspettiamo che De Laurentiis presenti il progetto"

Un San Paolo senza pista d’atletica è la proposta fatta dal presidente del CONI, Malagò, al sindaco Luigi De Magistris e al presidente Aurelio De Laurentiis. Se il secondo non si è ancora espresso al riguardo, il primo ha reso noto il suo punto di vista nel corso di un’intervista rilasciata a Radio Crc. Il primo cittadino di Napoli ha voluto specificare che, prima di prendere una decisione al riguardo, qualunque essa sia, occorrerà attendere che il club partenopeo e il suo presidente presentino il progetto relativo al restyling del San Paolo, a loro infatti spetterà l’ultima parola: “Il CONI, in questo progetto, ha un ruolo importante e sostiene la mia posizione così come quella di inserire il Collana nelle Universiadi. Riguardo la pista d’atletica non è stata presa alcuna decisione perché finché la SSC Napoli non presenterà il suo progetto, si faranno solamente discussioni, legittime, ma solo discussioni”.

Per il momento dunque il piano relativo alla ristrutturazione del San Paolo è quello illustrato a inizio settimana in conferenza stampa e non prevede alcuna eliminazione della pista d’atletica: “Appena ci verrà presentato il progetto di De Laurentiis, verificheremo. Ad oggi, però, non abbiamo un progetto che preveda l’eliminazione della pista d’atletica”.

Con l’eliminazione della pista d’atletica, lo ha sottolineato Malagò ed è stato ribadito da De Magistris, verrebbe potenziato il Collana e ciò fornirebbe ai cittadini il medesimo servizio: “Al San Paolo in primo luogo c’è il calcio, ma sono diversi gli sportivi che utilizzano la pista. Assicuriamo a tutti i cittadini che se dovessimo toglierla, non avrebbero una pista d’atletica in meno perché il nostro obiettivo è valorizzare il Collana dove verrà inserita anche la pista d’atletica”.

Stadio San Paolo senza Pista, Malagò: “Puntiamo sul Collana”