Stadio San Paolo rovinato, Organizzatore Concerti contro De Laurentiis

calciomercato napoli

Non si placano le liti tra i dirigenti del Napoli e gli organizzatori dei concerti in merito alla questione manto erboso del San Paolo. L’ultima intervista su questo tema l’ha rilasciata Giuseppe Gomez della Fast Forward, organizzazione del concerto di Vasco Rossi al San Paolo. Intervenuto ai microfoni di Barba & Capelli, in onda su Radio CRC Targato Italia, ha così dichiarato: “Altrove non ci sono tutte queste polemiche per il manto erboso. Nessun presidente si permette di entrare nel profondo dell’organizzazione dei concerti. Il Napoli è l’unica società di calcio che pretende di essere messo al corrente. D’altro canto il Comune dice che lo stadio è di proprietà di tutti” . 

E ancora l’organizzatore prosegue spiegando che il campo del San Paolo non subirà grandi danneggiamenti: “Questi concerti potrebbero danneggiare circa il 7/8% il manto erboso. Precisamente dalla porta, lato curva B, fino all’area di rigore, per tutta la fascia longitudinale del prato. E’ quella la parte che potrebbe portare un po’ di danneggiamento. Fatto sta che con un nostro agronomo e con un agronomo del Napoli si sta valutando un termoisolante che non bruci l’erba dal calore per questa settimana di copertura”.

Infine Gomez critica il comportamento del presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis: “Personalmente non ho mai parlato con De Laurentiis, non mi piace il suo atteggiamento così istrionico, non mi piace il fatto che per forza debba comparire sui giornali”. Le polemiche, dopo queste dichiarazioni, sicuramente continueranno. Adesso è attesa la risposta dei dirigenti azzurri.

Leggi anche: