Stadio San Paolo, Lavori programmati: intesa tra sindaco e patron

Secondo l’edizione odierna della Gazzetta dello Sport, Aurelio De Laurentiis e Luigi De Magistris avrebbero trovato un’intesa di massima per la questione legata allo stadio San Paolo. L’incontro tra le parti sarebbe avvenuto martedi sera in un noto ristornate di Roma. Dunque un importante primo passo avanti sarebbe stato fatto, se non altro questa cena è servita per stemperare il clima di tensione tra i due dopo la recente lite che li aveva visti protagonisti non poco tempo fa.

Il presidente del Napoli presenterà il progetto per la ristrutturazione del San Paolo entro il 30 maggio, che prevede l’eliminazione della pista d’atletica, la sostituzione di tutti i sediolini, mentre all’interno dello stadio dovrebbero essere ospitati gli uffici del club e i vari store con il marchio Napoli. Ultimo step fondamentale che toccherà al patron azzurro sarà quello di reperire i fondi per i lavori allo stadio di Fuorigrotta.

Leggi anche: 

Lorenzo Insigne, l’infortunio è alle spalle: torna a marzo?

Calciomercato Napoli, News sulle cessioni: Radosevic al Varese