Stadio San Paolo, De Laurentiis: “Duro investire 300milioni di euro”

De Laurentiis e la questione San Paolo. Il presidente del Napoli è chiaro è nel corso di un incontro a Napoli per la Repubblica delle Idee ha rivelato: “Il problema è che se fai fatica a essere competitivo in Italia avendo un fatturato che è il 40% di quello della Juve, come investi 200 o 300 milioni sullo stadio?”. Una domanda amara che fa capire quante difficoltà e ancora quando tempo dovrà passare per ristrutturare il San Paolo.

A proposito della struttura di Fuorigrotta, pochi giorni fa il sindaco De Magistris ha detto che il Napoli giocherà lì anche la prossima stagione, il produttore cinematografico ha tenuto a ribadire: “Abbiamo una convenzione con il Comune ma bisogna tenere conto di quella legge monca che è passata. Lo Juventus Stadium è nato per miracolo, perché Sportfive aveva messo dei soldi per il naming dello stadio. La Juve ci ha dovuto aggiungere di tasca sua qualche decina di milioni. Ma un conto è spendere qualche decina di milioni se fatturi 280 milioni, altro è spenderne 150-200 per un nuovo stadio o 70-80 per un reale restyling”.

Leggi anche — > Stadio San Paolo, De Magistris: “Il Napoli giocherà a Fuorigrotta”

Leggi anche — > Il Progetto del Nuovo Stadio San Paolo di Napoli (Foto)

Scritto da Nicola Salati

Giornalista professionista dal 2009, ma più che un lavoro per me è una passione visto che ho iniziato a collaborare con i giornali locali a sedici anni e a 18 anni ero già pubblicista. Attualmente collaboro con il quotidiano Metropolis e poi ho iniziato questa nuova avventura che sta dando i frutti sperati...il mio motto? "L'umiltà deve essere sempre al primo posto per chi vuole intraprendere questa professione".

Video Gol Dries Mertens Belgio-Tunisia 1-0

Mascherano-Napoli, l’argentino ha rinnovato con il Barcellona