SSC Napoli risponde a De Magistris: il Comunicato

Ecco il comunicato con il quale il Napoli risponde alle accuse di De Magistriis

La SSC Napoli ha risposto con un comunicato stampa alle parole di De Magistris, sindaco di Napoli che è intervenuto dopo l’intervista a De Laurentiis nel post partita Real Madrid-Napoli la quale ha provocato tante polemiche in casa azzurri. La società partenopea ha inoltre chiarito la questione stadio aperta da De Magistris.

La lotta tra De Laurentiis e Sarri è stata combattuta verbalmente anche dal sindaco di Napoli De Magistris. Il presidente del Napoli aveva accusato la squadra partenopea di non aver saputo affrontare l’impegno di Madrid, trovandosi in disaccordo con il tecnico Sarri. Si è aperta infatti una discussione molto accesa che ha portato la SSC Napoli a chiudersi in silenzio stampa: “Le parole di De Magistris sul Calcio Napoli sono inopportune. Non vi è stato infatti alcuno scontro all’interno della società azzurra e le parole di De Magistris rischiano di dividere il gruppo azzurro”- si legge sul sito ufficiale della società partenopea.

La SSC Napoli ha inoltre fatto chiarezza in merito alla questione stadio: De Magistris ha sostenuto che il Napoli abbia rifiutato la costruzione di un nuovo stadio, cosa per nulla vera. La società partenopea chiede tuttora l’avvio di un nuovo progetto stadio sebbene le possibilità che questo progetto parta sono scarse: “Disancorate dalla realtà sono inoltre le dichiarazioni del sindaco di Napoli riguardanti lo Stadio San Paolo. Non è vero che il Calcio Napoli abbia rifiutato la costruzione del nuovo stadio, tesi sostenuta dal sindaco partenopeo. La società azzurra desidera che questo progetto abbia inizio anche se la possibilità che si concretizzi è scarsa”.

De Magistris, intervenendo inoltre sull’episodio verificatosi dopo Real Madrid-Napoli, non ha fatto altro che alimentare le polemiche sul caso portando il Napoli a rispondere duramente alle parole del sindaco. La SSC Napoli ha accusato De Magistris di aver portato ad ulteriori polemiche e di aver diviso ancor di più l’organico partenopeo. La risposta del Napoli alle parole del sindaco napoletano è chiarissima: tra De Laurentiis, Sarri e la società non vi è alcuno scontro in atto e le incomprensioni sono state chiarite.