SSC Napoli, Jorginho: “Nazionale un Sogno, ma voglio lo Scudetto”

Alla vigilia del match di campionato fra NapoliGenoa, Jorginho si è confessato in una lunga intervista al Mattino, parlando di Nazionale e, soprattutto, di Scudetto. “Io ho due sogni che inseguo in questi giorni: lo scudetto con il Napoli e l’Europeo con la Nazionale”, così Jorginho in apertura della lunga intervista concessa al Mattino di Napoli.

Il centrocampista azzurro si è poi soffermato sulla sua scelta riguardo la nazionalità: “Ho da tempo scelto l’Italia e non il Brasile, questo paese mi ha dato tantissimo”. Poi un pensiero sui rivali della Juventus: “È una squadra abituata a vincere, e questo le consente di riuscirci anche quando non gioca benissimo. Noi invece fatichiamo, abbiamo bisogno di diverse palle gol, di giocare un bel calcio e fare un possesso continuo”.

E sul bomber della sua squadra, Jorginho ha le idee chiare: “Higuain? I numeri parlano da soli, le sue conclusioni sono pazzesche. Anche in allenamento non sbaglia, è un attaccante che sente la porta come pochi”. In chiusura, un pensiero al sogno della stagione, lo Scudetto: “Io ci credo, stiamo disputando un campionato straordinario, andando oltre le aspettative”.

Leggi anche:

Scritto da Antonio Marino

Classe 1987, laureato in lingue straniere e giornalista professionista dal 2013. Semi giocatore di basket, appassionato di calcio e di sport in generale.

Higuain a C’è Posta per Te, stasera il Pipita su Canale 5

Napoli-Genoa, Sarri: “Gara difficile, sono in gran forma”