SSC Napoli, Hysaj: “Per lo Scudetto è ancora presto”

Elseid Hysaj, terzino albanese del Napoli, ha rilasciato una lunga intervista ai microfoni di Panorama Sport, parlando del suo momento in azzurro:

Felice di questo trionfo? “Sì, sto davvero bene. Siamo pronti ad affrontare i prossimi impegni, ma bisogna ammettere che con i nerazzurri non è stato facile. Ma lo sapevamo, quindi non sono sorpreso: nonostante l’inferiorità numerica sono andati vicinissimi al pareggio.”

Cosa hai pensato alla fine della partita? “Mi sono sentito orgoglioso per tre motivi. In primo luogo, perché abbiamo vinto una grande partita con molta sofferenza. Poi ci siamo presi il primo posto e, personalmente, ho vinto il derby dei Balcani con Ljajic.”

Qual è stato il rivale più duro in questa stagione? “Quest’anno il campionato è equilibrato, le differenze si sono assottigliate. L’Inter è tosta, ma anche la Fiorentina è molto forte e sta crescendo. Non bisogna dimenticare poi la Roma e la Juventus, anche se non sta dominando come l’anno scorso: in Italia non esistono avversari semplici.”

E’ l’anno buono per lo Scudetto al Napoli? “Per lo scudetto è ancora presto, siamo solo a dicembre e manca tanto. Ci sono tante squadre forti, noi stiamo facendo bene ma a volte ci facciamo bloccare dalle piccole: è un problema.”

Leggi anche: