SSC Napoli, De Laurentiis-Reina su Twitter botta e risposta

Non c’è pace al Napoli e così anche i diverbi escono fuori e vengono resi pubblici attraverso i social network. L’ultimo in ordine di tempo è stato quello che oggi ha visto protagonista il presidente Aurelio De Laurentiis e l’ex portiere Pepe Reina. Su Twitter è andato in scena un vero e proprio botta e risposta con il produttore cinematografico, che dopo aver rilasciato l’intervista a Radio Kiss Kiss, ha pubblicato questo tweet: “Reina ha accettato un compenso maggiore in Germania e problemi familiari non lo facevano restare a Napoli”.

Il portiere, attualmente secondo nel Bayern Monaco e non riscattato la scorsa estate dal Napoli per una cifra di poco meno inferiore ai cinque milioni di euro, non ha aspettato a rispondere per ristabilire la verità dei fatti: “Non è stato mai un problema familiare..anzi la mia moglie ama Napoli lo stesso che io la amo!!basta di scherzare!!”. Chi ha ragione ora lo dovranno stabilire i tifosi, anche se il naso di pinocchio di De Laurentiis è piuttosto lungo e quindi è facile capire la ragione da che parte sta.

Leggi anche:

Scritto da Nicola Salati

Giornalista professionista dal 2009, ma più che un lavoro per me è una passione visto che ho iniziato a collaborare con i giornali locali a sedici anni e a 18 anni ero già pubblicista. Attualmente collaboro con il quotidiano Metropolis e poi ho iniziato questa nuova avventura che sta dando i frutti sperati...il mio motto? "L'umiltà deve essere sempre al primo posto per chi vuole intraprendere questa professione".

Montella allenatore Fiorentina

Napoli-Fiorentina, Montella: “Spero sia la Finale di Europa League”

Calciomercato Napoli, Gianluca Di Marzio: “Mihajlovic verrebbe volentieri”