SSC Napoli, De Laurentiis apre a Mascherano: “Ci proviamo”

Il Napoli proverà ad accontentare Rafa Benitez. Il patron azzurro farà il possibile per regalare ai tifosi partenopei (ed al tecnico spagnolo) la punta di diamante che permetterebbe di trovare la quadra nel reparto arretrato. L’operazione è tutt’altro che semplice e, fra l’altro, Mascherano è fuori dagli schemi classici delle operazioni targate De Laurentiis.

Per età, per ingaggio e per costo del cartellino, infatti, l’asso argentino è fuori da tutti i parametri normalmente applicati dalla società azzurra sul mercato. D’altronde la conferma arriva proprio da De Laurentiis a margine della manifestazione all’American University di Roma durante la quale gli è stata conferita la laurea honoris causa.

“Mascherano? Benitez lo conosce e lo stima, ci stiamo lavorando ma la trattativa è difficile e tra due anni il giocatore avrà 32 anni … non sono troppi?” Certo, chi ha imparato a conoscere il patron azzurro negli anni, saprà perfettamente che a rendere la trattativa più complicata potrebbe essere, in realtà, l’ingaggio.L’impressione, però, è che un “regalo” a Benitez il patron voglia farlo.

Leggi anche:

Scritto da Massimo Esposito

Napoletano di nascita e cilentano d'adozione, è appassionato di letteratura sportiva e del Calcio Napoli. Nasce economista per svista con la grande necessità di comunicare e di trasmettere. Di condividere e di parlarne. Il tempo libero (spesso troppo) è dedicato alle sue grandi passioni, tra cui i cani. Massimo Esposito su Twitter

Zapata resta a Napoli? De Laurentiis ci pensa

Calciomercato Napoli, Elkeson nuovo vice-Higuain?