SSC Napoli, Campagna abbonamenti 2014-2015 a rilento

Sono quasi seimila gli abbonamenti staccati fino ad oggi. Una campagna che va a rilento quella del Napoli e che non è stata nemmeno intaccata in positivo dalla vittoria in extremis ottenuta nella prima giornata contro il Genoa. Il mercato, non proprio di prima fascia, attuato da De Laurentiis ha avuto i suoi frutti anche sugli abbonamenti. I napoletani non sono accorsi in massa ai botteghini per comprare la tessera valida per l’intera stagione nonostante i prezzi siano rimasti identici a quelli dello scorso anno.

I supporter azzurri, che l’anno scorso fecero registrare oltre 12 mila abbonamenti, non sono stati colpiti nemmeno dalle parole del produttore cinematografico che ha chiesto di fidarsi di lui. Insomma un dato in controtendenza che mette il Napoli alla pari delle squadre meno blasonate della Serie A mentre tutte le altre big viaggiano a vele spiegate intorno ai 30 mila abbonamenti cadauno. Resta poco più di una settimana, ma gli analisti del settore prevedono una chiusura di campagna abbonamenti intorno alle 8mila tessere.

Leggi anche:

ABBONAMENTI NAPOLI 2014-2015

Scritto da Nicola Salati

Giornalista professionista dal 2009, ma più che un lavoro per me è una passione visto che ho iniziato a collaborare con i giornali locali a sedici anni e a 18 anni ero già pubblicista. Attualmente collaboro con il quotidiano Metropolis e poi ho iniziato questa nuova avventura che sta dando i frutti sperati...il mio motto? "L'umiltà deve essere sempre al primo posto per chi vuole intraprendere questa professione".

Napoli, l’A.D. Macron: “Gli azzurri vendono oltre 200mila Magliette”

Napoli, Il Mattino: “Higuain dovrebbe recuperare per il Chievo”