Dario Srna positivo all’antidoping dopo Shakhtar-Napoli

Dario Srna, difensore dello Shakhtar Donetsk che ha sfidato il Napoli in Champions League, è risultato positivo al test antidoping...

Clamorosa notizia giunta dall’Ucraina. Il capitano dello Shakhtar Donetsk Dario Srna è risultato positivo al test antidoping dopo la sfida di Champions League contro il Napoli. Il giocatore potrebbe andare incontro ad una squalifica pesantissima che colpirebbe anche la società ucraina. Per quanto riguarda la gara contro il Napoli, invece, il risultato resterà invariato.

Ne danno conferma le principali testate giornalistiche ucraine e la notizia è giunta rapidamente anche in Europa. Il test antidoping a cui si è sottoposto Dario Srna al termine di Shakhtar-Napoli, prima sfida della fase a gironi di Champions League, ha dato esito positivo. E’ forse per questo motivo che il capitano dello Shakhtar non è sceso in campo nella scorsa giornata di campionato contro lo Chornomorets Odessa.

La possibile squalifica di Srna

Il capitano della squadra di Paulo Fonseca che ha sconfitto il Napoli in Champions è stato adesso sospeso dall’UEFA. Si attendono quindi nuovi esami che possano dare ulteriore conferma del tutto. Si pensa, inoltre, che il giocatore abbia fatto uso di sostanze non autorizzate anche al termine della scorsa stagione.

La decisione che la UEFA prenderà in merito alla questione Srna non toccherà più di tanto il Napoli. La partita al Metalist Stadium di Khariv è persa, nonostante le irregolarità o meno del difensore ucraino. I partenopei, però, potrebbero non incontrare al San Paolo il terzino di Paulo Fonseca.