Squalificata Curva Sud del Milan per cori offensivi contro i napoletani

Il Giudice Sportivo per la prima volta squalifica una Curva di una squadra italiana per cori offensivi contro i tifosi del Napoli. Si vede che i tempi sono cambiati visto che pochi minuti fa è arrivata l’ufficialità che la Curva Sud del Milan è stata squalificata per un turno per i cori, non certo da sfottò, che ieri sera hanno riservato ai sostenitori azzurri.

Nel comunicato ufficiale diramato dal Giudice Sportivo si legge: “Obbligo di disputare una gara con il settore dello stadio denominato ‘secondo anello blu’ privo di spettatori: alla Società Milan per avere alcuni suoi sostenitori, collocati in un settore dello stadio denominato ‘secondo anello blu’, in tre circostanze (prima dell’inizio della gara, all’ingresso delle squadre in campo ed al 19° del secondo tempo) indirizzato ai sostenitori della squadra avversaria un coro insultante, espressivo di discriminazione per origine territoriale (artt. 11, numeri 1 e 3 e 18, comma 1 lettera e) CGS); infrazione rilevata dai collaboratori della Procura federale”.

Tifosi del Milan al San Paolo

Un precedente importante visto che fino ad oggi il Giudice Sportivo per i cori di discriminazione territoriale riservati dalle tifoserie dei club del Nord nei confronti del Napoli c’erano state solo multe e tra l’altro nemmeno troppo pesanti per far cambiare atteggiamento a quattro scalmanati che sfruttano una partita di calcio per esprimere le loro idee razziste.

Leggi anche — > Cori interisti contro i napoletani in Sassuolo-Inter 0-7

Leggi anche — > Razzismo contro Napoli, Maradona: “Razzismo solo nel Nord Italia”

Leggi anche — > Manifesti della Curva Sud Milan contro i Napoletani

Scritto da Nicola Salati

Giornalista professionista dal 2009, ma più che un lavoro per me è una passione visto che ho iniziato a collaborare con i giornali locali a sedici anni e a 18 anni ero già pubblicista. Attualmente collaboro con il quotidiano Metropolis e poi ho iniziato questa nuova avventura che sta dando i frutti sperati...il mio motto? "L'umiltà deve essere sempre al primo posto per chi vuole intraprendere questa professione".

Tribuna Stampa San Paolo intitolata a Carlo Iuliano, manifestazione il 6 ottobre

La gioia dei tifosi napoletani a Londra per la vittoria contro il Milan (Video)