Spezia-Livorno 1-2. Spinelli: “Vittoria fondamentale. E che acquisto Decarli”

Luca Belingheri trent’anni dopo Francesco Ilari e Stefano Pontis. Il Livorno torna ad espugnare il Picco di La Spezia con lo stesso risultato dell’11 dicembre 1983 e il presidente Spinelli può dare la stura alla sua gioia: “Sono stati tutti bravissimi. Abbiamo s0fferto molto, ma la squadra ha lottato fino all’ultimo minuto. Mi sono piaciuti molto Duncan e Decarli. A gennaio abbiamo preso davvero due grandi giocatori. Questa vittoria è pesantissima perché ci consente di riscattare le due sconfitte casalinghe consecutive con Modena e Crotone”.

Clima infuocato al Picco: “Ho ricevuto tantissime offese. In tribuna mi hanno gridato di tutto. Ci aspettavano. Erano inferociti. Ma abbiamo vinto e continuiamo il nostro cammino nella consapevolezza che d’ora in poi non possiamo più sbagliare un colpo. La reazione dopo le ultime partite negative  che hanno portato sconfitte anche immeritate c’è stata e questo è ciò che conta di più in assoluto. Ora siamo pronti per ripartire”.