Sparta Praga-Napoli, Jorginho: “Teniamo molto all’Europa League”

Ad accompagnare Rafa Benitez in sala stampa per la consueta conferenza pre partita questa volta c’era il centrocampista azzurro Jorginho. L’italo-brasiliano fermato domenica contro il Cagliari a causa della squalifica, quasi certamente sarà della partita contro lo Sparta Praga. Sfortunato il centrocampista azzurro, mentre stava iniziando a dare il suo contributo importante alla squadra è stato costretto allo stop.

La sua assenza infatti si è sentita molto in campo contro i sardi, proprio nel momento in cui il Napoli negli ultimi 20 minuti per recuperare la gara aveva bisogno delle sue geometrie. Durante l’intervista un giornalista gli chiede se è vero che la squadra non può fare a meno di un regista delle sue caratteristiche, facendo riferimento anche alle parole di Znedek Zeman nel post partita contro il Cagliari: “I risultati arrivano o meno non per un giocatore ma per il collettivo, se è mancato qualcosa è solo per un discorso collettivo. Gli errori commessi contro il Cagliari non sono solo errori di un reparto ma dei movimenti di tutta la squadra”. 

Per la gara contro lo Sparta Praga e sull’importanza della competizione europea, Jorginho la pensa così: “Conosciamo il valore dello Sparta Praga ed abbiamo il massimo rispetto, ma noi giocheremo senza fare calcoli, giocheremo per vincere. Teniamo molto all’ Europa League e vogliamo arrivare fino in fondo perchè sappiamo che potremmo conquistare un trofeo di prestigio.”

Leggi anche: