Sparatoria a Napoli: ferito un uomo a San Giovanni a Teduccio

Proprio nel giorno della visita del Presidente della Camera Boldrini alla Federico II, una sparatoria ha coinvolto un uomo a San Giovanni  a Teduccio. Al momento le indagini sono ancora in corso ma, secondo le prime indiscrezioni, Livio Esposito era in auto con la moglie quando è stato raggiunto al collo da un proiettile che poi ha arrestato la sua corsa nella spalla.

In realtà sembrerebbe che il povero malcapitato non c’entrasse davvero nulla con quanto stava accadendo in quei minuti a San Giovanni a Teduccio. Dalle prime ricostruzioni sembrerebbe piuttosto che il 48-enne si sia trovato nel posto sbagliato al momento sbagliato. Le forze dell’ordine stanno comunque cercando di capire la reale dinamica della sparatoria, anche ascoltando i testimoni.

Questa non è però stata l’unica sparatoria a macchiare di sangue le strade della città. Nei pressi della Curia, infatti, a Largo Donnaregina da registrare un’altra sparatoria … e pensare che proprio oggi era partito l’attacco della Boldrini alla camorra.

Scritto da Massimo Esposito

Napoletano di nascita e cilentano d'adozione, è appassionato di letteratura sportiva e del Calcio Napoli. Nasce economista per svista con la grande necessità di comunicare e di trasmettere. Di condividere e di parlarne. Il tempo libero (spesso troppo) è dedicato alle sue grandi passioni, tra cui i cani. Massimo Esposito su Twitter

Offerta di Lavoro a Napoli per una Segretaria? La “gaffe” del commercialista

Infortunio Marchisio, Stagione Finita: Tempi di Recupero Lunghi