La vittoria della Juventus sul campo del Napoli ha scosso gli equilibri della classifica di Serie A. Domani contro il Chievo l’Inter di Spalletti avrà l’occasione di sorpassare i partenopei in classifica. Durante la conferenza stampa sostenuta oggi pomeriggio, il tecnico ex Roma si è schierato contro l’ideologia di Sarri. Queste le parole pronunciate da Luciano Spalletti dopo Napoli-Juve.

Sarri dice spesso che l’Inter senza coppe è avvantaggiata. Se ti posizioni tra le prime 4 in classifica giochi la Champions, se fai il 4 o il quinto posto giochi l’Europa League mentre se fai il settimo posto giochi le amichevoli estive. Sarri dovrebbe confrontarsi con la Juve che da 6 anni gioca in Champions League e vince lo scudetto. Se vuole fare un campionato senza coppe allora arrivi settimo in classifica” – dichiara Luciano Spalletti ai microfoni della stampa.

Spalletti e le parole sul Napoli

Il tecnico dell’Inter si è immerso nella partita che attende i nerazzurri domani pomeriggio. A San Siro arriva il Chievo del napoletano Roberto Inglese. Spalletti rivela, quindi, le intenzioni della sua squadra vista l’opportunità di comandare la classifica in caso di vittoria.

“Noi dobbiamo sempre guardare prima noi stessi, poi Napoli, Juventus, Roma ecc. Se loro vincono noi dobbiamo rispondere con la stessa moneta per non perdere il passo; se perdono siamo chiamati ad approfittare dei loro sbandamenti. Noi domani vogliamo vincere” – conclude l’allenatore dell’Inter.