Sorteggi Quarti Europa League 2015: Diretta Live

Calciomercato.Napoli.it vi offre la diretta live dei sorteggi dei quarti di finale dell’Europa League 2015, in programma oggi intorno alle ore 13. Sono 8 le squadre rimaste a lottare per i due posti che mette in palio la finale di Varsavia. Tra queste, c’è il Napoli, che ha pareggiato in Russia e ha portato a casa la qualificazione. Serviranno due partite perfette e un accoppiamento non troppo proibitivo, sperando di non incrociare il proprio passo con quello della Fiorentina, l’altra italiana rimasta in gioco. Scopriremo tutto a breve, i sorteggi di Nyon emetteranno il loro verdetto, che noi seguiremo in tempo reale.

SEGUI LA DIRETTA DEI SORTEGGI A PARTIRE DALLE 12.45

12.54 Amici sportivi di Calciomercato.Napoli.it, buongiorno. Fra pochissimi minuti, Napoli e Fiorentina conosceranno i loro avversari nei quarti di finale di Europa League.

13.03 Una clip omaggia le magnifiche 8.

13.05 Per evidenti ragioni politiche, non possono affrontarsi squadre russe e ucraine tra di loro.

13:08 Entra in sala Dudek, ambasciatore per quesi finale di Europa League, che si disputerà a Varsavia il 27 maggio.

13.11 Giorgio Marchetti espone il regolamento tecnico dei sorteggi. Si parte.

13.13 Siviglia-Zenit

13.14 Dnipro-Bruges

13.15 Dinamo Kiev-Fiorentina. Sorteggio tutto sommato positivo.

13.16 Wolfsburg-Napoli. Non sarà facile.

La Fiorentina pesca i temibili ucraini della Dinamo Kiev, che ne hanno rifilati 5 all’Everton. Ancora una volta Wolfsburg per un’italiana, sarà il Napoli a dover fronteggiare i fortissimi tedeschi. Gli altri due incroci vedono lo Zenit contro i campioni in carica del Siviglia, mentre il Bruges se la vedrà col Dnipro.

Scritto da Giorgio Billone

Sono nato a Palermo il 17/06/95 e da allora sono diventato un appassionato di calcio a 360°, amante delle statistiche e alle curiosità legate al mondo del pallone, esperto di Sport in tv.

Dinamo Mosca-Napoli 0-0, Gabbiadini: “Gara gestita bene”

Tifoso del Napoli Morto in Russia: addio a Pasquale D’Angelo, storico capo ultras