Shakhtar Donetsk-Juventus Risultato Finale 0-1

Angelo Alessio Allenatore Juve

Gianluigi Buffon Portiere Juventus

La Juventus sbanca lo Shakhtar Stadium e chiude il girone in prima posizione. Vittoria di misura 1-0, autogol. Ha comunque meritato la Juve che ci ha creduto molto di più rispetto agli ucraini. 

Dopo anni bui, i bianconeri tornano finalmente tra le più grandi d’Europa.

Formazioni Ufficiali

Shakhtar Donetsk (4-2-3-1): Pyatov; Srna, Kucher, Rakitskiy, Rat; Fernandinho, Stepanenko; Teixeira, Mkhitaryan, Willian; Eduardo. In Panchina: Kanibolotskiy, Kryvtsov, Gai, Kobin, Ilsinho, Douglas Costa, Devic. Allenatore: Lucescu.

Juventus (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Vidal, Pirlo, Pogba, Asamoah; Vucinic, Giovinco. In Panchina: Storari, Caceres, Padoin, Giaccherini, Marrone, Quagliarella, Matri. Allenatore: Alessio.

Primo Tempo
Iniziata la partita, ritmi già alti in uno stadio che è una bolgia.
4′ Ha rischiato la difesa della Juve, poi ha rimediato Bonucci. Ci vuole più attenzione.
6′ Soffre la Juve quando attacca lo Shakhtar, ma in attacco sembra poter pungere.
7′ Ammonito Vidal per trattenuta ai danni dell’avversario. Fallo stupido.
9′ Tiro al volo di Vucinic, la palla finisce alta.
19′ Fallo pericoloso di Stepanenko che viene ammonito.
28′ Ritmo sempre sostenuto, ma non ci sono tante occasioni da gol.
29′ Vicino al gol la Juve con Giovinco, assist di Vucinic, ma il fantasista della Juve la mette fuori. Intanto ammonito Eduardo per lo Shakhtar.
36′ Conclusione velleitaria di Pirlo dalla lunga distanza. Intanto a Londra il Chelsea è passato in vantaggio con un rigore. Alla Juve serve almeno un pareggio per qualificarsi agli ottavi.
39′ Ammonito Kucher.
Spinge la Juve a pochi minuti dalla fine del primo tempo. Vuole il gol del vantaggio e per poco non lo trova.
Ancora Giovinco tenta il pallonetto dalla lunga distanza, para il portiere. Molto bene la Juve nella seconda parte del primo tempo.
Fine Primo tempo. 0-0.

Secondo Tempo
49′ Vicinissmo al gol lo Shakhtar, para Buffon.
53′ Ancora lo Shakhtar, Mkhitaryan prova un tiro in diagonale, fuori. Deve stare attenta la Juve.
GOL della JUVE. Autogol. Azione però viziata da un fuorigioco. Conta però il risultato.
63′ Tiene la Juve il gol del vantaggio, si difende con ordine e quando può attacca in contropiede. Intanto entra Ilsinho fuori Teixeira.
66′ Palo del nuovo entrato Ilsinho, vicino al pareggio lo Shakhtar.
68′ Che occasione per la Juve con Vucinic, poi Giovinco e Pogba spara sul difensore. Bella partita dell Juve.
69′ Ammonito per simulazione Mkhitaryan.
16 minuti più recupero alla fine della partita partita. Tiene la Juve. In questo momento chiuderebbe il girone al primo posto.
Deve subire ora la Juve, prova il tutto e per tutto ora lo Shakhtar. 7 minuti e mezzo più recupero alla fine.
83′ Si difende benissimo la Juventus e vede il traguardo sempre più vicino.
5 minuti più recuper alla fine.
86′ Ammonito Chiellini, fallo abbastanza inutile, diffidato, salterà l’andata degli Ottavi. Intanto la Juve cambia Vucini, entra Matri.
3 minuti alla fine. La Juve è praticamente agli ottavi. Fuori Giovinco dentro Giaccherini.
Finisce la partita, la Juve vince e va agli ottavi come prima del girone.