Sfiga Inter: Si E’ Rotto Anche Nagatomo

Dicono che la fortuna è cieca. In compenso la sfiga ci vede benissimo e distingue alla perfezione i colori nerazzurri dell’Inter. Oggi infatti è arrivato il responso sull’infortunio occorso a Yuto Nagatomo nel corso del derby di domenica sera. Al giapponese, sottoposto ad accertamenti clinici all’Ospedale San Matteo di Pavia, come si legge nel sito ufficiale della società è stata diagnosticata la lesione dei legamenti menisco capsulari del menisco esterno e piccola lesione radiale del labbro libero del menisco esterno.

I tempi di recupero sono lunghi e nei prossimi giorni lo staff medico dell’Inter deciderà se sottoporre il giocatore a intervento chirurgico per la ricostruzione del legamento lesionato. In alternativa c’è la possibilità di seguire una curva conservativa, ma questa sembra essere l’ipotesi meno probabile.

Per l’Inter si tratta del terzo grande infortunio nel breve volgere di un mese. Il primo ad alzare bandiera bianca fu Mudingayi che si ruppe il tendine d’Achille nel corso della gara interna con il Torino. Poi fu la volta di Milito (legamento crociato) in occasione della partita di Europa League con il Cluj. Infine Nagatomo. Davvero un periodo sfortunato per la squadra di Stramaccioni.