Per il Napoli la “settimana” che prende il via con il turno infrasettimanale del 29 ottobre 2014 è sicuramente da capogiro. Le partite con Atalanta e Roma sono sicuramente uno dei crocevia della stagione. Una vittoria a Bergamo è determinante per proseguire il cammino intrapreso contro il Verona; un’eventuale vittoria contro i giallorossi significherebbe una sorta di consacrazione.

Ma, come confermato proprio da Benitez, c’è poco da guardare alla Roma. Bisogna pensare prima all’Atalanta e, quindi, al turno infrasettimanale: soltanto dopo si ricomincerà a parlare della prossima giornata di Serie A. Del resto il mercoledì di campionato non è determinante soltanto per il Napoli ma anche per quelle squadre alle quali, sebbene a distanza, gli azzurri guardano con interesse. Occhio quindi a Roma e Juventus, attese dalle sfide contro Genoa e Cesena. 

Il Milan sfiderà il Cagliari mentre l’Inter se la vedrà con la Sampdoria dell’agguerritissimo Presidente Ferrero. Attenzione anche al Verona, atteso dalla sfida casalinga contro la Lazio, e alla Fiorentina che ospita l’Udinese, vittoriosa proprio contro l’Atalanta nell’ottava giornata di Serie A.

TUTTE LE NOTIZIE SU ATALANTA-NAPOLI

LE PROBABILI FORMAZIONI DI SERIE A