Serie A 2017-2018, si giocherà anche a Santo Stefano

Si giocherà anche a Santo Stefano il prossimo anno in Serie A. E’ arrivato l’annuncio ufficiale del presidente della Lega Calcio Maurizio Beretta.

Dalle colonne del Corriere della Sera in edicola oggi, il numero uno della lega ha annunciato una svolta epocale per la massima serie italiana che si accoda a quello che storicamente succede in Inghilterra con il Boxing Day, anche se tiene a precisare: “Non si può pensare che il calcio resti nei confini domestici. Sulle orme della Premier League bisogna costruire un’offerta pensando ai tifosi che vanno allo stadio, a quelli che guardano la tv e al tempo stesso esportare il campionato per renderlo più importante e appetibile”.

Naturalmente l’annuncio di Beretta non è passato inosservato in Figc dove all’annuncio del numero uno della Lega Calcio ha risposto il presidente Tavecchio che è invece contrario all’idea: “Natale in Italia è sacro e va rispettato. In quella settimana non si può giocare, ci si ritrova in famiglia, siamo cristiani e tradizionalisti. Fatelo a Capodanno, alla Befana, a Carnevale o a Ferragosto, ma Natale no”. Parole che resteranno tali perché la riforma è partita e l’anno prossimo anche la Serie A scenderà in campo il giorno di Santo Stefano.