Scontri Napoli-Juventus, cancellati DASPO per 41 tifosi

Furono scene di guerriglia urbana quelle a cui furono costretti ad assistere i tifosi napoletani prima, durante e dopo il match con la Juventus al San Paolo. Ed oggi arriva un’altra (l’ennesima) amara notizia. Per tutti. Per il calcio e per la giustizia italiana.

Giustizia che, però, vien fuori quasi impotente di fronte a questa storia. Il Questore di Napoli, all’epoca dei fatti, aveva segnalato ben 41 persone emettendo altrettante diffide a loro carico. L’intervento del TAR ha però spazzato via con un colpo di spugna l’attività investigativa della Polizia che, in quell’occasione, accertò non solo l’attacco all’autobus della Juventus all’ingresso dello Stadio San Paolo, ma reiterati e ripetuti atti di violenza compiuti dai tifosi juventini nelle zone immediatamente limitrofe al campo di gioco.

Successe che, durante lo svolgersi del match, stuzzicati con un lancio di sassi da parte di un gruppo di napoletani, i tifosi bianconeri, all’altezza di Via Terracina, iniziassero a prendersela con le auto in sosta. Il bilancio delle forze dell’ordine identificò uno scenario di guerra. Un auto data alle fiamme e diverse altra macchine, parcheggiate, distrutte. Come se non bastasse, giunti allo stadio scortati, tentarono di violare il cordone.

tifosi del napoli in trasferta

Oggi il TAR ha cancellato quei provvedimenti semplicemente per un vizio di procedura dovuto alla mancata notifica dei provvedimenti ai singoli responsabili. In ogni caso, adesso, sarebbe opportuno accertare le responsabilità di un errore che, seppur meramente burocratico, di fatto cancella la violenza inaudita di quella sera. A patto che la Questura non voglia ridare il via alla pratica caso per caso.

Scritto da Massimo Esposito

Napoletano di nascita e cilentano d'adozione, è appassionato di letteratura sportiva e del Calcio Napoli. Nasce economista per svista con la grande necessità di comunicare e di trasmettere. Di condividere e di parlarne. Il tempo libero (spesso troppo) è dedicato alle sue grandi passioni, tra cui i cani. Massimo Esposito su Twitter

Calciomercato Napoli, Luis Suarez il sostituto di Cavani?

Higuain-Napoli, all’Arsenal arriva Bernard Duarte dall’Atletico Mineiro