Video Scontri Atalanta-Verona: guerriglia all’esterno dello stadio

Scontri a Bergamo tra tifosi e polizia prima del match di Serie A tra Atalanta e Verona. Si è assistito ad una vera e propria guerriglia fuori dallo stadio Atleti Azzurri d’Italia con il lancio di sassi e oggetti da parte dei tifosi bergamaschi contro polizia e tifosi veronesi. Il match era a forte rischio perchè le due tifoserie sono storicamente rivali e le preoccupazioni della vigilia si sono trasformate in realtà.

Secondo le ricostruzioni con l’arrivo dei tifosi veronesi alle 13:40 gli ultrà dell’Atalanta hanno preso di mira il torpedone di pullman lanciando pietre, petardi e bottiglie contro i mezzi e le forze dell’ordine che li scortavano. A quel punto i tifosi veronesi hanno tentato di uscire dai pullman e rispondere all’attacco, lanciando a loro volta bottiglie e sassi contro gli atalantini.

Per fortuna il forte spiegamento di forze dell’ordine ha evitato il peggio con gli agenti che hanno cercato di isolare i violenti evitando di far arrivare al contatto le opposte tifoserie. Già alla vigilia dell’incontro il questore Dino Finolli aveva lanciato un appello perchè la partita venisse vissuta serenamente da entrambe le tifoserie ma purtroppo non è stato ascoltato e cosi la città di Bergamo è diventato un vero e proprio campo di battaglia.

Atalanta-Verona scontri

Scontri Polizia Tifosi atalanta