Scambio Vucinic-Zuniga, Napoli e Juventus al lavoro

Zuniga piace alla Juventus che, però, avrebbe necessità di sfoltire il suo parco attaccanti, ormai al completo con l’arrivo di Tevez e Llorente. Il Napoli deve rimettere mano all’attacco, considerando l’ormai scontata partenza di Edinson Cavani.

La dirigenza azzurra è ai ferri corti con Zuniga. L’accordo per il rinnovo non c’è anche perché, secondo quanto riferito dal procuratore del colombiano, il Napoli non ha mai fatto un’offerta. Forse le richieste del terzino ex Siena sono ritenute troppo esose dai partenopei che, quindi, valutano la trattativa con la Juventus, anche per evitare un nuovo caso Campagnaro.

Mirko Vucinic Juventus

De Laurentiis valuta il cartellino di Zuniga non meno di 10 milioni, mentre la Juventus ha già respinto l’assalto dello Zenit per Vucinic. Troppo pochi i 9 milioni messi sul piatto. Per il montenegrino Marotta chiede almeno il doppio. Ed ecco allora che nasce l’idea dello scambio clamoroso. Zuniga si integrerebbe perfettamente nel 3-5-2 alla Mazzarri-Conte, Vucinic sarebbe la ciliegina sulla torta per un attacco che, però, non potrà prescindere dalla classica prima punta. Napoli e Juventus, quindi, in un’afosa domenica di luglio, trattano.

Leggi anche –> Zuniga alla Juventus: l’offerta dei bianconeri
Leggi anche –> Vucinic al Napoli per il dopo Cavani?