Nella consueta conferenza stampa pre-gara di Rafa Benitez c’è tanto della sfida tra Sassuolo e Napoli. Il tecnico partenopeo chiede concentrazione, a tutti i livelli, e lo fa consapevole delle difficoltà degli azzurri nell’affrontare le cosiddette piccole. La vasta platea di giornalisti prova a carpire le impressioni su Maradona e Mazzarri, ma Benitez non ci casca: “Maradona? Io faccio l’allenatore. Lui è un mito, soprattutto qui, ma oggi mi concentro sulla partita.” – e sul tecnico interista – “Non devo preoccuparmi di quello che dicono i colleghi ma di fare il mio lavoro.”

Il Sassuolo può oggettivamente essere un’insidia. A guardare i corsi e ricorsi storici, infatti, il primo calo del Napoli iniziò proprio contro i neroverdi ma stavolta sarà diverso, ne è convinto il mister: “No, il calcio è uno sport diverso da tutti gli altri. La mentalità deve essere giusta, abbiamo lavorato con attenzione.” – e ancora –Se vinciamo a Sassuolo ci sarà più fiducia per lo Swansea. Il bilancio è positivo, ma dobbiamo continuare così.” Anche perché l’avversario non va mai sottovalutato, a maggior ragione se, rispetto alla gara di andata, sembra aver acquistato maggior consapevolezza:E’ diverso, ha cambiato molto, hanno puntato su giocatori d’esperienza oltre che allenatore. All’inizio era una squadra giovane, veloce, giocava con allegria, ora invece puntano sul risultato con esperienza.”

Insomma, non lo chiamiamo crocevia ma poco ci manca. Benitez sa perfettamente che il calo di concentrazione può essere fatale come può esserlo contro lo Swansea. Bisogna restare concentrati perché “L’importante è vincere.” E non contribuirà, almeno non domani al Mapei Stadium, Henrique. Per Benitez non è ancora pronto:Per Henrique è una questione di tempo. Jorginho conosceva il campionato e poteva giocare, Ghoulam entrò 20 minuti con l’Atalanta. Con Henrique c’è tempo, arriva da un campionato diverso, si allena regolarmente, ha qualità ma gli serve ancora un pò di tempo.”

TUTTE LE NOTIZIE SU SASSUOLO-NAPOLI

Leggi anche –> Sassuolo-Napoli, le Probabili Formazioni