Pre Sassuolo, Cannavaro coccola il Napoli: “Vinci il Tricolore”

Tutto il popolo partenopeo, il Napoli e il suo ex capitano Paolo Cannavaro vogliono lo scudetto, costi quel che costi. Domani, per Cannavaro, Sassuolo-Napoli sarà una partita speciale. Lo storico timoniere azzurro desidera il terzo scudetto della società partenopea; domani la ghiotta occasione per gli uomini di Sarri per guadagnare qualche punto sulla Juventus impegnata contro il Milan. L’attuale vice allenatore in Cina ha rilasciato commenti importanti in merito alla stagione del Napoli durante una intervista al Corriere del Mezzogiorno.

“Gli azzurri hanno ripreso la corsa allo scudetto dopo lo stop della Juventus con la Spal. I bianconeri quest’anno possono sprecare energie importanti in Champions League. Il Napoli può lottare e giocarsela fino alla fine con la squadra di Allegri” – ha sostenuto Paolo Cannavaro durante la sua intervista.

Sassuolo-Napoli: scontro nel passato

Sassuolo-Napoli rappresenta per Cannavaro un profondo tuffo nel passato. Dall’esperienza nel Napoli come capitano fino alle nuove sfide con la maglia del Sassuolo. Il difensore napoletano, però, non ha dubbi su quale squadra tifare sabato pomeriggio, e confessa.

“Senza alcun dubbio tiferò per il Napoli sabato pomeriggio. La mia città mi manca tanto, qui in Cina è tutto molto diverso e il desiderio di ritornare dove sono nato è sempre forte. Domani gli azzurri devono vincere, il Sassuolo avrà altre occasioni per conquistare punti salvezza. A fine stagione magari festeggerò lo scudetto del Napoli e la salvezza dei miei ex compagni emiliani. 

Scritto da Simone Di Pietro

Appassionato folle della SSC Napoli e del calcio estero. Classe '97.

Sassuolo-Napoli alle ore 18.00: napoletani infuriati ma presenti

Napoli-Chievo, 2-1 al cardiopalma: decidono Milik e Diawara