Sarri, il ciclo a Napoli non può continuare. Le clausole verso l’estero inchiodano De Laurentiis

Le parole di Sarri sono state chiare: “il ciclo può continuare se la società riesce a trattenere 6-7 giocatori fondamentali”. Già perso il primo: Reina è già un giocatore del Milan.

“Se la società non riesce a trattenere 6-7 giocatori fondamentali, il ciclo non può continuare”. Maurizio Sarri è stato molto chiaro su quali siano le sue condizioni per poter continuare il matrimonio con il Napoli: De Laurentiis dovrà trattenere i pezzi più importanti della scacchiera. Reina è già di fatto un giocatore del Milan, che ora sta imbastendo le trattative per Callejon. Jorginho, Koulibaly e Mertens sono da tempo nel mirino di molte squadre inglesi, Albiol potrebbe tornare al Valencia e il PSG è su Hysaj. Sarà rivoluzione?

Rivoluzione Napoli, De Laurentiis blindi i giocatori per blindare Sarri

L’ormai certa perdita dello scudetto potrebbe dare il via ad un vera e propria rivoluzione in casa Napoli: il primo a poter decidere di voler cambiare aria potrebbe essere proprio Maurizio Sarri. La spettacolarità del gioco del Napoli, proprio per la sua fluidità e schematicità, non può sopportare un eccessivo cambio degli interpreti. Ecco dunque il significato delle parole del tecnico dopo la partita con il Torino: il ciclo continua se la società trattiene 6-7 giocatori fondamentali.

La partenza di Reina, anche a causa di un rapporto mai del tutto roseo con De Laurentiis, è stata sicuramente un duro colpo per Sarri: lo spagnolo era uno dei leader dello spogliato. Ma oltre a Pepe Reina anche altri “giocatori fondamentali” potrebbero decidere che è giunto il momento di cambiare aria. Non è un segreto infatti che il Chelsea, oltre a Sarri, sia fortemente interessato a Koulibaly e che Guardiola ammiri molto Jorginho.

Le clausole inchiodano De Laurentii. Tanti estimatori esteri per i gioielli azzurri

Ma se per i primi due l’ultima parola nella trattativa spetterà ad Aurelio De Launretiis, potrebbe non essere così per Dries Mertens. Il belga piace molto allo United: qualora i Reds Devile decidessero di pagare la clausola per l’estero di 28 milioni, l’ultima parola spetterà al giocatore. Stessa linea anche per Albiol, al Valencia basterebbe pagare la clausola da 5 milioni per riportare in patria il centrale spagnolo.

Degli ultimi giorni sono anche le voci che riguardano un interesse del PSG per Hysaj: l’albanese ha una clausola verso l’estero di 50 milioni. Di qualche mese fa invece è la notizia di un interesse del Liverpool nei confronti di Piotr Zielinski, la cui clausola verso l’estero è fissata a 65 milioni di euro. De Laurentiis rischia di essere prede dei suoi stessi contratti e di veder sgretolarsi la stupenda macchina che ha tanto affascinato l’Italia e l’Europa e che ha fatto sognare un intera città.

Scritto da Daniele Baldassarre

Quella del giornalismo è una passione. Amante dello sport, soprattuto di calcio.
Studente di Ingeneria. Classe '94.

Sarri resta a Napoli? Le richieste del mister

Rui Patricio nuovo portiere del Napoli

Calciomercato Napoli, Rui Patricio al posto di Reina. Lo Sporting spara il prezzo