La Gazzetta dello Sport ha rivelato nell’edizione odierna che Sarri e Mancini potrebbero essere entrambi squalificati dopo i fatti di Napoli-Inter.

Tosel non considererà l’offesa di Sarri di tipo discriminatorio: il tecnico partenopeo non sarà così accusato di razzismo perchè Mancini, fino a prova contraria, non ha mai fatto outing. Le frasi sono quindi considerate come semplici offese e la squalifica dovrebbe essere di due giornate, da scontare nella Coppa Italia del prossimo anno. Oltre a Sarri però dovrebbe essere fermato per un turno anche Mancini, reo di aver offeso a sua volta il toscano. Tutto ciò ha contribuito ad alimentare ancora di più le polemiche, con l’opinione pubblica che si è divisa tra chi ritiene troppo esigua la squalifica per Sarri e tra chi invece pensa che due giornate di squalifica fossero più che sufficienti.

Leggi anche:

Sarri-Mancini, Striscione Ultras Napoli a Castelvolturno

Sarri-Mancini, Allegri: “Gli allenatori devono dare l’esempio”