Sarri sull’incontro con Maradona: “Ero quasi commosso”

Alle ore 13.15 Sarri si è presentato in sala stampa per sostenere la conferenza pre Milan-Napoli. Il tecnico toscano ha rivolto parole d’amore nei confronti di Diego Armando Maradona, dopo la visita a Napoli e a Castelvolturno del Dios. Ecco le parole di Sarri su Maradona.

“Io non sono un tipo che si emoziona facilmente, ma confesso che ero quasi commosso. Per tutti coloro che hanno la mia stessa età, Maradona è il calcio. Per Napoli invece, Maradona è tutto, perché è stato l’unico a regalare vittorie importanti alla piazza. E’ l’idolo della città. E’ qualcosa che va oltre la maglia e spero che abbia trasmesso qualcosa ai giocatori. La sua visita a Napoli e alla squadra ha fatto bene”, ha sostenuto Maurizio Sarri in conferenza stampa.

Il tecnico azzurro confessa tutta la sua emozione nell’incontrare e abbracciare Diego Armando Maradona. Sarri spera vivamente che la squadra abbia ricevuto un messaggio importante da Maradona e che riesca a trasformarlo in voglia di vincere. La visita di Diego agli azzurri potrebbe, come spera Sarri, aver dato uno stimolo in più alla squadra per la lotta al tanto ambito scudetto.

Con il supporto e la presenza di Diego Armando Maradona, che sarà presente al Bernabeu in Real Madrid-Napoli, gli azzurri potranno avere una marcia in più per strappare un risultato importante ai Blancos in Champions League il 15 febbraio.

Scritto da Simone Di Pietro

Appassionato folle della SSC Napoli e del calcio estero. Classe '97.

Milan-Napoli, Sarri: “Sarà un importante banco di prova”

Milan-Napoli, i Convocati di Sarri: Albiol e Tonelli presenti