Sarri in Conferenza Stampa: “Arbitri? Chi urla ha ragione”

Solita conferenza stampa per Maurizio Sarri alla vigilia di Napoli-Genoa. Il tecnico azzurro ha toccato diversi argomenti, fra cui anche quello degli arbitri e degli errori subiti dal Napoli in campionato. La società azzurra, compreso il suo allenatore, ha sempre scelto di non calcare troppo la mano nelle recriminazioni contro i direttori di gara: “Il mondo è campionato, come i politici, noi avevamo Andreotti che diceva di tenere sempre il profilo basso, poi altri hanno vinto diversamente- ha detto Sarri– Ora chi più urla ha ragione. La nostra politica è giusta, senza sottolineare troppo, ma forse è il momento degli urlatori”.

Poi, riferendosi al rigore negato al Napoli nella partita di andata, Sarri ha aggiunto: “All’andata lo videro tutti allo stadio che era rigore, tranne l’arbitro”. In chiusura, il tecnico toscano si è espresso sulla Serie A spezzatino e le conseguenze sulla regolarità del campionato, calcolando che il Napoli giocherà domani alle 18.00, conoscendo già il risultato di Torino-Juventus, in campo alle ore 15.00: “Sapete come la penso, non mi piace lo spezzatino. La contemporaneità è l’ideale, è antisportivo non far partire tutti sullo stesso piano. Alle 18 in questo periodo è stranissimo, si gioca senza che sia né giorno né notte, anche alle 12.30 nessun giocatore è contento di giocare a quell’ora”.

Leggi anche: