Sarri contro Higuain: “Deluso dal Pipita, sto già preparando Napoli-Juve”

Non usa giri di parole Maurizio Sarri per commentare l’addio di Higuain, ma allo stesso tempo già pensa a Napoli-Juve.

L’allenatore azzurro fa recapitare, attraverso l’intervista esclusiva concessa al Corriere dello Sport in edicola oggi, un messaggio al Pipita che proprio in giornata terrà la prima conferenza stampa da bianconero. E proprio al Pipita va il primo pensiero di mister Sarri: “Ci sono rimasto male per non aver ricevuto nemmeno una telefonata dal Pipita. Non l’ha fatta a me e nemmeno ai compagni. Mi sarei aspettato almeno una telefonata anche un minuto prima delle visite mediche”.

Ecco il motivo che ha spinto poi Ghoulam a respingere di autografare una maglia azzurra che recava il nome di Higuain ed ecco il motivo che spinge mister Sarri a svelare un altro particolare importante più che per il presente per il futuro: “La Juventus quest’anno avrà 37 partite più quella del San Paolo che è cosa a sé, la prepareremo benissimo e la attendo già”. Insomma il messaggio di guerra a Higuain e alla Juventus è stato lanciato in maniera dura e netta così come sa essere un uomo di campo ma anche un uomo fuori dal campo come lo è il mister azzurro come non lo è stato Gonzalo Higuain.

Leggi anche: